FINMECCANICA, SELEX SERVICE MANAGEMENT; CONTENTO (UILM): “IMPRATICABILI ULTERIORI RINVII PER IL SISTEMA SISTRI”

Dichiarazione di Giovanni Contento, segretario nazionale della Uilm “In una fase di crisi economica occorre saper guardare alla ripresa. Il sistema Sistri, caratterizzato dalla specificità elettronica di tracciamento dei rifiuti speciali, realizzato da Selex Service Management, azienda del gruppo Finmeccanica va in questo senso è,di fatto, pronto ad essere operativo entro il 30 giugno.

Ci preoccupano che eventuali
approfondimenti sul funzionamento tecnico e l’agilità del sistema, sia pur supportati da un
apposito decreto ministeriale, possono ritardare la sua effettiva attuazione sul territorio
nazionale. Da un sistema cartaceo si passa ad un sistema digitale con vantaggi per lo
Stato in termini di legalità e per le imprese in termini di riduzione dei costi. E’ importante
ricordare che il contratto che lega Selex Service Management, a cui lavorano circa 200
addetti assunti dall’azienda è di 336 milioni con il ministero dell'Ambiente e le aziende che
hanno versato il contributo legato al sistema di tracciabilità dei rifiuti sono state circa
280.000 nel 2010, circa 88.000 nel 2011 e 541 nel 2012. Ulteriori rinvii a causa di decreti
tendenti a modificare la normativa in essere non possono che danneggiare l’azienda del
Gruppo di Finmeccanica, i lavoratori in essa impiegati e far alzare i costi delle imprese che
ancora non sono obbligate a servirsi del sistema in questione. La burocrazia non può e
non deve frenare ciò che spinge verso una possibile ripresa. Il Governo faccia scelte
definitive in questo senso e non perda altro tempo”.

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information