Aimeri Ambiente. Lavoratori senza stipendio da luglio - La Uil protesta: “Possibile l’emergenza rifiuti”‏

Si prospetta l’inizio di un’emergenza rifiuti in gran parte della provincia di Trapani a causa del mancato pagamento delle mensilità di agosto da parte dell’Aimeri Ambiente, la società che si occupa della raccolta e dello smaltimento della spazzatura nei comuni di Marsala, San Vito Lo Capo, Custonaci, Alcamo, Castellammare del Golfo, Favignana, Erice, Valderice, Buseto Palizzolo, Calatafimi Segesta. A segnalarlo è il segretario provinciale della Uil Giorgio Macaddino.

“Il caso non può che suscitare preoccupazione e rabbia – afferma -. Le organizzazioni sindacali nelle prossime ore attiveranno le procedure di raffreddamento che porteranno, poi, all’arresto del servizio e alle conseguenti attività di protesta da parte dei lavoratori”.

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information