“Dirigere scuole nell’autonomia e nell’innovazione” - Uil Scuola e Irase Trapani formano i futuri dirigenti scolastici

Sarà presentato il prossimo 12 dicembre alle 16 nei locali della Uil Trapani, in via Nausica 53, “Dirigere le scuole nell’autonomia e nell’innovazione”, il percorso formativo organizzato da Uil Scuola e Irase Trapani dedicato a coloro che intendono partecipare al concorso per dirigenti scolastici bandito dal Miur.

Interverranno per illustrare il progetto di formazione il presidente nazionale dell’Irase Rosa Venuti, il segretario generale della Uil Scuola Trapani Giuseppe Termini e il presidente dell’Irase Trapani Salvino Amico.

Le lezioni prenderanno il via a dicembre, per un totale di 72 ore così suddivise: 60 ore – 20 incontri in presenza di 3 ore ciascuno con lezioni frontali, momenti di discussione e confronto tra pari; 12 ore – formazione in modalità e-learning con piattaforma dedicata. Le unità formative riguarderanno: Il Sistema educativo di istruzione e formazione in Italia, con particolare attenzione ai processi di riforma in atto; Conduzione delle Organizzazioni complesse quali sono le istituzioni Scolastiche ed educative statali;Processi di programmazione gestione e valutazione delle istituzioni scolastiche in Particolar modo la predisposizione e gestione del: PTOF – RAV e PDM; Valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti dei sistemi e dei processi scolastici; Organizzazione del lavoro e gestione del personale; Inclusione, prevenzione del disagio e della dispersione scolastica; Amministrazione – Contabilità; tutela della salute e della sicurezza.

“Il percorso– afferma Termini – prevede una serie di incontri, tenuti da professionisti e tecnici, finalizzati ad approfondire le tematiche del bando concorsuale declinandole sulla base delle esigenze e delle caratteristiche proprie del ruolo del dirigente scolastico alla luce della legge 107/15 e dei decreti attuativi. Gli incontri non avranno un taglio meramente accademico: allo spunto teorico farà seguito in ogni unità formativa l’approfondimento operativo e l’elaborazione di project work”.

 

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information