Alcamo. Ambulanza 118 ferma per mancanza di personale - La Uil Fpl chiede intervento immediato Asp

La postazione numero 85 dell’unità 118 di Alcamo è ferma per mancanza di personale. A segnalarlo è il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino.

“La forte preoccupazione per la qualità del servizio di prima assistenza medica – afferma – cresce di giorno in giorno per la nostra provincia, che sembra essere diventata terra di nessuno. Mi verrebbe da dire che ormai siamo di fronte a una situazione apocalittica, conseguenza di scelte scellerate pur previste dal piano aziendale dell’Asp di Trapani”.

Macaddino fa pertanto appello al manager dell’Asp Giovanni Bavetta  e al responsabile dei centri operativi Sues 118 Fabio Genco “affinchè intervengano per scongiurare l’ipotesi di mancata assistenza per la città di Alcamo”.

 

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information