Comune di Alcamo. Verso la stabilizzazione dei precari - Cisl Fp e Uil Fpl: “Cauto ottimismo. Attendiamo di conoscere il numero degli stabilizzati”

Hanno preso il via questa mattina le procedure di stabilizzazione del personale a tempo determinato del comune di Alcamo, a seguito dell’atto di indirizzo varato nella giornata odierna dall’amministrazione comunale in concomitanza della delegazione trattante con le parti sociali. Lo rendono noto i segretari generali di Cisl Fp e Uil Fpl Marco Corrao e Giorgio Macaddino, i quali esprimono “prudente soddisfazione per il risultato ottenuto in seguito a lunghissime trattative e confronti con l’amministrazione alcamese”.

“Onde evitare fughe in avanti, prosopopea del tutto strumentale, a cura di altre organizzazioni sindacali, - aggiungono Macaddino e Corrao - precisiamo che al momento non è possibile indicare nessun numero di lavoratori destinatari della stabilizzazione. Sarà nostro compito nel più breve tempo possibile, a seguito di ulteriore confronto con l’amministrazione municipale, annunciare la portata di tale stabilizzazione che a seguito del Decreto Madia potrà vedere stabilizzati numerosi lavoratori precari”.

 

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information