Sanità: Cisl Fp e Uil Fpl: "Fondazione Auxilium di Trapani ci convochi per discutere bozza di contrattazione decentrata integrativa"

"Il management della Fondazione Auxilium di Trapani ci convochi prima possibile e ci sottoponga la bozza del documento sulla contrattazione decentrata integrativa, sulla quale ha lavorato. Nella struttura, di fondamentale importanza per il territorio, devono valere i principi della meritocrazia e della condivisione delle scelte, perché soltanto così potranno essere erogati servizi di alta qualità". Lo dichiarano Marco Corrao e Giorgio Macaddino, segretario provinciale Cisl Fp Palermo Trapani e segretario generale Uil Fpl Trapani, che aggiungono: "Nell'incontro dello scorso 7 aprile, i vertici della fondazione ci avevano assicurato che entro 30 giorni ci sarebbe stata presentata una piattaforma contrattuale. A oggi tutto tace". Per Corrao e Macaddino, non è più rinviabile l'avvio di un confronto leale e serio fra le sigle sindacali e l'azienda. "Siamo qui per urlare un grido di aiuto a chi vorrà ascoltare - aggiungono i due segretari - e per cercare di sollecitare l’inizio di un dialogo che auspichiamo si svolga in un clima di serenità  e con la volontà di rappresentare gli interessi legittimi, ognuno per il proprio ruolo".

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information