Ripristinato il servizio di assistenza igienico-personale agli alunni disabili dopo le proteste della Uil Trapani. Macaddino: Plauso al provvedimento del Libero Consorzio comunale

Ripristinato il servizio a 24 ore settimanali degli assistenti igienico sanitari per gli studenti disabili delle scuole trapanesi. E’ arrivata stamattina, infatti, comunicazione ufficiale da parte del Libero consorzio comunale di Trapani, dopo che negli scorsi giorni la Uil Fpl aveva protestato per la riduzione di tale tipologia di assistenza con gravi conseguenze per un servizio essenziale alla persona.

In attesa dell’adozione degli atti di pertinenza, il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino “plaude al commissario straordinario Giuseppe Amato e al dirigente Diego Maggio che hanno celermente trovato soluzione a una questione molto delicata, nonostante le incertezze che in questo periodo incombono sul futuro delle ex province siciliane”.

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information