A rischio il finanziamento europeo per la ristrutturazione del liceo Ruggieri di Marsala - Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil: "Un atto criminale in tempi di crisi"

"E' un vero e proprio atto criminale, in tempi di crisi, non spendere i soldi assegnati dall'Unione Europea per la ristrutturazione del Liceo Scientifico Ruggieri di Marsala". Cosi commentano i segretari generali di Fillea Cgil Trapani, Filca Cisl Palermo Trapani e Feneal Uil Trapani, rispettivamente Enzo Palmeri, Francesco Danese e Giuseppe Tumbarello, il caso della scuola marsalase, di proprietà dell'ex Provincia Regionale, che dopo avere ottenuto un finanziamento di un milione e 600 mila euro per la ristrutturazione dell'edificio, oggi rischia di perdere la somma a causa delle lungaggini burocratiche.
"Il caso ha dell'assurdo – aggiungono-. Ancora deve svolgersi la gara di appalto, ma gli interventi di ristrutturazione dovranno chiudersi entro fine ottobre 2015. In questa provincia dove la crisi del settore edilizio si è fatta sentire pesantemente negli ultimi 5 anni non possiamo permetterci di rinunciare a realizzare opere già finanziate. Chiediamo – concludono Palmeri, Danese e Tumbarello – un incontro al Prefetto di Trapani per aggiornarlo sul caso e trovare insieme possibili soluzioni".

(Nella foto da sinistra Francesco Danese, Giuseppe Tumbarello, il dirigente scolastico Fiorella Florio, Sergio Buscaino, Enzo Palmeri)

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information