Ex Province, verso il ritorno delle elezioni. Tumbarello (Uil): Serve cabina di regia per risolvere criticità del territorio

“Il territorio trapanese ha bisogno di una cabina di regia che possa gestire e risolvere le criticità che riguardano temi che superano gli interessi comunali, come ad esempio l’organizzazione dei flussi turistici, le politiche giovanili e quelle di incentivazione alle attività imprenditoriali, la gestione dell’aeroporto e delle altre infrastrutture”.

Lo afferma il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello commentando l’avvio da parte della Commissione regionale Affari istituzionali del testo che potrebbe riportare all’elezione delle Province.

“La riforma delle province – aggiunge Tumbarello – si è purtroppo dimostrata, nei fatti, fallimentare non producendo gli effetti desiderati. Una riforma delle Province, ovviamente, era ed è necessaria. Bisogna riorganizzarne l’operatività e mettere a posto gli enti sull’orlo del dissesto, ma per questo non è comunque possibile pensare di lasciare ampi territori senza un organo che possa svolgere attività di coordinamento e gestione tra i vari comuni, soprattutto adesso che abbiamo ben due comuni commissariati per un totale di circa 100 mila abitanti”.

Share

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information