Riqualificazione energetica condomini - Cessione detrazione

La legge di stabilità 2016 ha previsto, tra le altre cose, che i contribuenti che rientrano nella “no tax area”, e quindi non versano Irpef, non devono più rinunciare alla detrazione del 65% delle spese sostenute per la riqualificazione delle parti comuni degli edifici, ma possono cederla agli stessi fornitori che hanno eseguito i lavori o le prestazioni come parte del pagamento dovuto. Le modalità operative per beneficiare della cessione del credito sono state pubblicate dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento n. 43434 del 22 marzo 2016.

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information