Inquinamento elettromagnetico a Marsala. Amodeo (Adoc) chiede al sindaco la verifica delle autorizzazioni per l'installazione delle antenne di telefonia mobile

Il presidente provinciale dell’Adoc di Trapani Giuseppe Amodeo scrive al sindaco di Marsala Giulia Adamo per chiedere una verifica delle autorizzazioni per l’installazione delle antenne di telefonia mobile finora rilasciate. In particolare, chiede che venga accertato se le autorizzazioni rispecchiano la normativa vigente.
Amodeo sollecita, inoltre, l’adeguamento del regolamento comunale per la collocazione dei ripetitori di telefonia alla nuova legislazione e l’adozione di un piano annuale della telefonia mobile.
In allegato la lettera al sindaco di Marsala e la lettera scritta nel 2009 da Amodeo con la quale si interveniva presso le autorità competenti per domandare una disciplinas uniforme a livello regionale della questione “inquinamento elettromagnetico”.

Share

Informazioni aggiuntive

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information